Arredo casa /

Il restyling della zona notte inizia dai materassi gonfiabili

Il restyling della zona notte inizia dai materassi gonfiabili

Sei intenzionato a svecchiare la zona notte della tua casa? Vuoi darle un tocco più contemporaneo ed esteticamente alla moda ma senza ricorrere a un professionista di design? Allora il restyling logistico e dell’arredamento non può che partire dall’elemento centrale di qualsiasi zona notte, e sostituirlo con i modernissimi materassi gonfiabili.

Quante volte rincasando la sera hai sentito il bisogno di cambiare qualcosa all’interno della tua zona notte? Quante volte ti sei domandato quale fosse la soluzione più economica e allo stesso tempo esteticamente più soddisfacente da cui iniziare?

Se ti sei posto almeno una volta queste domande allora sei nel posto giusto, in questo articolo c’è un’idea da cui partire. Il suggerimento di ricorrere all’utilizzo dei materassi gonfiabili, senza rischiare di riscontrare alcun calo in termini di confort e funzionalità, anzi.

I vantaggi

I materassi gonfiabili sono uno strumento multiuso per antonomasiaPossono essere utilizzati al mare, in montagna e ora anche nell’abitazione principale. I vantaggi? Semplice. I materassi gonfiabili sono funzionali da montare e smontare, trasportabili e, soprattutto, più economici rispetto ai materassi tradizionali. Nati come soluzione da campeggio, oggi i materassi gonfiabili sono stati rialzati per renderli in tutto e per tutto simili al ‘parente piumato’ o in lattice.

Si tratta di prodotti quindi egualmente confortevoli, comodi anche da sedersi sopra e alzarsi. I nuovi modelli possono anche non essere necessariamente posti al di sopra di una struttura in legno, essi sono al cento percento isolati dal terreno e dotati di una pompa elettrica incorporata per regolare la pressione delle camere d’aria all’interno e assecondare i gusti più soggettivi ed evitare così d’incorrere in sostegni troppo rigidi o esageratamente morbidi.

materasso gonfiabile elettrico

I consigli per l’acquisto del miglior materasso

I materassi gonfiabili innanzitutto devono poter portare vantaggi in termini di confort e migliorare la qualità del riposo. È perciò consigliabile l’acquisto di un materasso il più largo e alto possibile. Da privilegiare quelli con la superficie floccata, per agevolare anche l’aderenza di lenzuola e coperte con il lato superiore, e una doppia camera d’aria, per modificare ogni lato come più aggrada a chi ci deve dormire.

Per evitare poi d’incorrere in problemi durante la fase del gonfiaggio, è bene preferire materassi gonfiabili che posseggano la pompa incorporata. E non temere i vecchi fastidi legati al rumore plastico del materasso ad ogni lieve movimento. Ora per favorire il sonno con la minima rumorosità i nuovi materassi gonfiabili hanno la succitata superficie floccata, sopra e sotto, assicuratene.

Infine, oltre al design vario fra i prodotti in commercio, gamma ampia in grado di soddisfare tutte le esigenze legate alla linea della zona notte, i materassi gonfiabili sono duraturi nel tempo grazie alla qualità dei materiali con cui sono realizzati.