Arredo casa /

Ecco alcuni consigli per l'acquisto di perfetti materassi gonfiabili casa

Ecco alcuni consigli per l'acquisto di perfetti materassi gonfiabili casa

Arredare casa con i materassi gonfiabili è pratico, divertente ed economico. Scopri i nostri consigli per l’acquisto del modello più adatto alle tue esigenze

Singoli o matrimoniali, per adulti o per bambini, a pompa elettrica o manuale: i materassi gonfiabili per casa sono pronti a soddisfare tutte le tue esigenze.

L’ampia varietà in termini di modelli, materiali e sistemi di gonfiaggio offre l’imbarazzo della scelta, con prezzi davvero interessanti. Allora quale scegliere? Se non hai ancora le idee chiare, prima di comprarne uno, rispondi alle semplici domande contenute in questa mini guida all’acquisto dell’airbed dei tuoi sogni.
Letto di emergenza o scelta d’arredo?
Quando si tratta di scegliere un materasso gonfiabile, la prima domanda da porsi è: come lo utilizzerò?

Eh già perchè, data la loro grande versatilità, gli airbed di nuova generazione si prestano perfettamente a infinite possibilità di utilizzo. Dall’uso che hai mente di farne dipende, in massima parte, la scelta di un modello o l’altro. Se, ad esempio, hai deciso di comprare un materasso ad aria come comoda soluzione di emergenza per gli ospiti, il consiglio è quello di optare per i modelli comodi e veloci da gonfiare/sgonfiare, a ridotto ingombro.
materassi-da-arredo.jpg
Al contrario, se hai scelto di seguire le ultime tendenze di interior design e vuoi arredare la tua camera da letto con un materasso gonfiabile, il discorso cambia. I modelli perfetti per te sono quelli con un’altezza minima di 40-45 cm, realizzati in materiali ultra resistenti, confortevoli al tatto e in grado di sostenere perfettamente il peso del corpo.

Alcuni modelli top di gamma offrono anche una serie di accessori che li rendono assolutamente irresistibili.
Gonfiaggio manuale o elettrico?
Un altro aspetto determinante nella scelta tra i diversi modelli di materassi gonfiabili disponibili è il sistema di gonfiaggio e sgonfiaggio supportato.

Se l’idea di un gonfiaggio con pompa manuale non ti fa impazzire, niente paura: le alternative ci sono. La maggior parte degli airbed in commercio oggi prevedono un sistema a pompa elettrica che garantisce zero sforzi e tempi rapidissimi. Ma se preferisci una soluzione comoda anche per il campeggio, senza necessità di elettricità e (diciamolo) meno rumorosa, i modelli autogonfianti sono quello che fa al caso tuo. Basta svitare la valvola e il materasso si gonfia da sé.
Matrimoniale o singolo?
Per i materassi gonfiabili, l’altezza è una dimensione fondamentale per un buon riposo e per il giusto isolamento dal pavimento. Ma anche le altre dimensioni possono determinare il comfort complessivo per te o per i tuoi ospiti.

Quando lo spazio in casa non è un problema, piuttosto che acquistare un materasso singolo, scegli un modello ad una piazza e mezzo, matrimoniale o (perchè no?) king size.
materasso-matrimoniale.jpg
Ovviamente, se il tuo airbed è destinato a essere utilizzato solo occasionalmente per ospitare amici e parenti, valuta bene anche l’ingombro del materasso chiuso e risistemato nella sua confezione, altrimenti potrebbe trasformarsi in una seccatura.
Per adulti o per bambini?
Forse ancora non sai che esistono materassi gonfiabili per bambini. Si tratta di modelli specifici per i più piccoli: colorati, divertenti e con una struttura ergonomica progettata appositamente per supportare il loro peso.

I bambini, letteralmente, li adorano!

Provate a usarli per uno scatenato pigiama party o per ospitare l’amichetto del cuore e farete la gioia dei vostri piccoli.


Se hai una risposta chiara a tutte queste domande, farai certamente la scelta giusta!